Il mondo fantastico dell’Orlando Furioso nei dipinti di Adriano Pompa

cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_39800d653997faba4732f3cccfbe8a90Per chi ama l’atmosfera rarefatta della fiaba con il suo ricco spettro di simbologie è invitato ad un appassionante “tuffo” onirico nella mostra “Il Mondo Fantastico dell’Orlando Furioso nei dipinti di Adriano Pompa”, che verrà inaugurata presso il Museo Sandro Parmeggiani di Renazzo il 24 settembre prossimo. La mostra, curata da Maria Censi, presenta 26 dipinti appositamente creati dal giovane artista milanese (romano di nascita), e va ad arricchire la collana dedicata alla visualizzazione della poesia.

Attraverso una visione in cui tutto è vissuto a metà strada tra il sogno e la realtà, Pompa trasporta il visitatore in un mondo fantastico dal forte valore simbolico, in cui vivono straordinarie avventure di cavalieri, fanciulle, regine e maghi: si combattono duelli, si vivono amori, si atterra sulla luna, in uno scenario di fiaba in cui le diverse e complesse vicende dissolvono la concretezza del realismo in un idillico mondo di favola.

Pompa dipinge pescando a piene mani dal mito, dalla storia dell’arte, dal ventre molle del nostro immaginario culturale, meravigliando e affascinando lo spettatore col tocco divertito di un chansonnier de geste sopravvissuto, come uno stralunato naufrago, alla furia del tempo.

Se uno dei pregi dell’Ariosto fu la sua capacità inventiva, la stessa si trova puntualmente anche nelle opere di Pompa, costruite con vivacità di colori, con precisione descrittiva, con ricchezza di particolari che impreziosiscono l’aspetto illusionistico dei contenuti.

La mostra è corredata di catalogo con riproduzione a colori di tutte le opere e un congruo numero di disegni preparatori.

L’esposizione, ad ingresso gratuito, rimarrà allestita fino al 13 novembre 2005, con i seguenti orari: venerdì, sabato e festivi dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.

Potrebbero interessarti anche...